Marketing per bambini: perché scegliere le matite personalizzate

Marketing per bambini perché scegliere le matite personalizzate

Oggi fare marketing è fondamentale per permettere alla propria azienda di crescere e aumentare il proprio business, per cui bisogna sempre cercare nuovi modi per intercettare potenziali clienti. Uno dei metodi più interessanti, sia per la promozione che per la fidelizzazione dei consumatori, è regalare gadget personalizzati che, pur nella loro semplicità, sono in grado di rappresentare il brand in maniera efficace. Tra questi, le matite personalizzate sono tra quelli più comuni ed economici e possiedono il vantaggio di essere strumenti universali e utili sia quando i clienti sono adulti che soprattutto quando si tratta di bambini, sempre difficili da conquistare.

Pianificare una campagna di marketing rivolta ai bambini non è un compito semplice, perché i loro gusti sono talmente variegati e incostanti che non sono inquadrabili in una specifica categoria. Tuttavia, una cosa che non disdegnano mai sono i regali, per cui i gadget potrebbero essere la chiave di volta per entrare nei loro cuori e conquistarli. Tra questi, le matite personalizzate sono uno strumento utile e divertente che gli stessi bambini amano, perché rappresentano sia un modo per giocare che per esprimere la propria creatività. Oggi, le matite sono tra i gadget più sfruttati dalle aziende, basti pensare a Ikea che ne ha fatto una peculiarità, perché godono di una vasta possibilità di personalizzazione e possono essere fabbricate in materiali diversi. Oltre alle classiche matite in legno, infatti, esistono quelle in metallo o in plastica, quelle col gommino nella parte superiore, quelle colorate e di differenti forme o dimensioni. Scegliendo le matite personalizzate (come queste https://www.professionalpins.com/categoria-prodotto/matite-personalizzate/) come gadget da regalare ai bambini, ogni azienda avrà la possibilità di conquistarli e fidelizzarli, sfruttando anche le diverse tecniche di stampa. Tra queste, la più utilizzata è la tampografia, utile per riprodurre scritte e disegni su superfici sia piane che irregolari, concave o convesse, assicurando, nello stesso tempo, un’elevata qualità di risoluzione, tempi brevi di produzione e costi bassi.

Come promuovere il proprio brand con le matite personalizzate

Come detto, uno dei vantaggi di promuovere la propria azienda sfruttando le matite personalizzate è la loro versatilità. Le scelte che si possono fare sono, infatti, molto variegate, dalla semplice stampa del logo o del nome dell’azienda, fino a disegni, slogan o immagini. Una matita è un oggetto semplice ed essenziale, ma che si può rivelare utile nella vita di tutti i giorni, ancora di più quando si tratta di bambini, per i quali esprimere la propria creatività è essenziale. Sono, dunque, gadget ideali da regalare ai più piccoli che se li porteranno dietro sempre e le useranno nelle più svariate situazioni. In questo modo, ogni azienda si assicurerà la possibilità di promuovere il proprio brand grazie alla diffusione e alla visibilità di questi piccoli oggetti. Tuttavia, come già detto, la personalizzazione ricopre un ruolo fondamentale quando si vogliono sfruttare le matite, per cui bisogna trovare la via migliore per la propria azienda. Se, infatti, per qualcuno può essere sufficiente far incidere sulle matite il nome dell’azienda stessa, come nel caso già citato di Ikea, per altri sono necessarie strade alternative, soprattutto quando si ha a che fare con i bambini. In questo senso, la comunicazione visiva ricopre un ruolo fondamentale, perché la gente e, in particolare, i bambini hanno bisogno di messaggi diversi rispetto al passato, in grado di stimolarli maggiormente. Scegliere la comunicazione visiva per la promozione del proprio brand tramite le matite personalizzate potrebbe rivelarsi la strategia migliore, perché sfruttando un’immagine, un logo o un disegno si stimolano le emozioni dei bambini, sempre in cerca di novità. Dunque, regalare delle matite personalizzate che, oltre al nome dell’azienda, abbiano raffigurate anche immagini infantili, come animali o personaggi oppure siano rese divertenti da semplici colori, è la strada migliore da seguire per fidelizzare i piccoli e farne un veicolo di promozione del proprio brand.